Selezione Naturale di Tricia Sullivan

selezione_natura_tricia_sullivan

Recensire Selezione Naturale di Tricia Sullivan (romanzo finalista ai premi Arthur C. Clarke e BSFA) non è un’impresa semplice per diversi motivi. Uno di questi è che esula da così tanti canoni che, in qualunque modo la si metta, è molto difficile ricondurlo ai filoni narrativi più diffusi. Il secondo è che tentare di dare un’idea della sua complessità senza svelare per intero la trama è quasi impossibile, ma io comunque ci provo.  (altro…)

Approfondisci

Le letture di Febbraio

0282

Quest’anno per la prima volta sono stata invitata a votare per il Premio Italia 2016 e la cosa mi rende felice. Finalmente posso prendere anch’io parte a questo mondo le cui dinamiche mi sono sempre rimaste un po’ oscure! (altro…)

Approfondisci

Le letture di Gennaio

letture_gennaio

Gennaio è partito un po’ fiacco con le letture. La casa nuova e un po’ di stanchezza accumulata mi hanno regalato un mese di lavoro, lavoretti & a letto presto, in cui il tempo per leggere  è stato un po’ quello che è stato. Comunque non mi sono fatta mancare un Doctorow, un Heinlein, un Gibson e una Kress: pochi ma buoni, che diamine!
Ecco qui la lista delle mie letture di gennaio :)

(altro…)

Approfondisci

Premi Hugo 2015: Il giorno che il mondo si mise a testa in giù di Thomas Olde Heuvelt

25382888

Rieccoci qua, dopo una breve pausa natalizia. Non vi tedio con il resoconto su come sono andate le mie vacanze (sappiate però che ho traslocato e che le tanto agognate letture natalizie sono state accantonate per dedicarmi a scatoloni, nastro adesivo e imprecazioni) e passo subito a parlarvi del racconto di Thomas Olde Heuvelt.

Il giorno che il mondo si mise a testa in giù (The Day the World Turned Upside Down) ha vinto il Premio Hugo del 2015 nella categoria novelette, ed è stato proposto in traduzione da Robot 76 (uscito a dicembre).  (altro…)

Approfondisci

Le letture di novembre

Bloodbusters-Francesco-Verso

Proseguono i viaggi quotidiani in treno e le letture, che sono state molte e variegate nonostante l’arrivo di Netflix. Posso dirmi soddisfatta dei titoli che ho letto in queste settimane, sebbene l’inspiegabile morte del connettore della batteria del mio Kobo mi abbia costretto a interrompere diverse letture interessanti. Peccato. (altro…)

Approfondisci

Arresto di Sistema di Charles Stross

Arresto di Sistema di Charles Stross

E’ un mese intenso dal punto di vista del lavoro e le mie recensioni, come forse avranno notato i miei 3-4 lettori, sono drasticamente calate.
Mi dispiace molto e spero di poter riprendere presto a scrivere post più di frequente, d’altronde la pagnotta a casa bisogna pur portarla.

Comunque, una nota positiva c’è: ora che mi faccio 3 ore di treno tutti i giorni, ho tantissimo tempo per leggere. Giusto l’altra settimana ho finito di leggere Arresto di Sistema di Charles Stross edito da Zona42, acquistato a Stranimondi dopo averci a lungo sbavato su. (altro…)

Approfondisci

Il resoconto delle letture estive, parte 3 – I racconti di Aliette de Bodard

aliette-de-bodard

Eccoci qua di nuovo! Nel post precedente si è parlato di Sulla Stazione Rossa, alla Deriva di Aliette de Bodard. Questa volta tocca ai racconti tradotti in italiano di questa brava autrice.

Ricordo che i racconti di Aliette de Bodard sono per la gran parte disponibili online (la lista completa la trovate sul sito dell’autrice). Comunque, sotto ogni commento ho inserito il link al racconto in versione originale. (altro…)

Approfondisci

Il resoconto delle letture estive, parte 2 – Sulla Stazione Rossa, alla deriva di Aliette de Bodard

Stazione Rossa di Aliette Bodard

Con le letture di questo agosto ho finito di leggere tutte le opere tradotte in italiano di Aliette de Bodard. A dire il vero non è che ci abbia messo molto: nonostante Aliette de Bodard sia stata più volte vincitrice e finalista di premi prestigiosi (tra cui l’Hugo, il Nebula e il Writers of the Future), in Italia sono stati tradotti solo pochi titoli (da Urania e da Delos). Un vero peccato, visto che Aliette de Bodard secondo me è un’autrice bravissima, ed è sicuramente uno dei nomi più interessanti comparsi nel panorama fantascientifico internazionale degli ultimi anni. (altro…)

Approfondisci

Il resoconto delle letture estive, parte 1: Cronache di Mondo9

  cronache di mondo9 dario tonani

Con un po’ di ritardo, ecco il resoconto delle letture che mi sono portata in vacanza. La Cina è un paese impegnativo e ho letto molto meno di quanto avessi preventivato, ma cercherò di recuperare al più presto le letture rimaste in sospeso.
Intanto partiamo con i titoli che sono riuscita a leggere durante il viaggio!

Urania Millemondi n°72: Cronache di Mondo9 di Dario Tonani

Come già anticipato nel post prepartenza, non potevo perdermi l’appuntamento con l’Urania Millemondi di quest’estate, con le Cronache di Mondo9 di Dario Tonani.  (altro…)

Approfondisci

Michail Bulgakov e la fantascienza: Cuore di Cane e Le Uova Fatali

cuore di cane bulgakov

Tra il 1924 e il 1925 l’autore di Il Maestro e Margherita ha scritto due racconti lunghi di fantascienza: Cuore di Cane e Le Uova Fatali.
Li ho letti entrambi per la prima volta in questi giorni nella vecchia edizione Garzanti, trovandoli assolutamente piacevoli e divertenti (tanto per dire, me li sono letti sotto l’ombrellone). Oggi chiaramente non hanno più l’impatto che avevano all’epoca, ma sono lo stesso due letture interessanti per un sacco di motivi. (altro…)

Approfondisci