Premi Hugo 2015: Il giorno che il mondo si mise a testa in giù di Thomas Olde Heuvelt

25382888

Rieccoci qua, dopo una breve pausa natalizia. Non vi tedio con il resoconto su come sono andate le mie vacanze (sappiate però che ho traslocato e che le tanto agognate letture natalizie sono state accantonate per dedicarmi a scatoloni, nastro adesivo e imprecazioni) e passo subito a parlarvi del racconto di Thomas Olde Heuvelt.

Il giorno che il mondo si mise a testa in giù (The Day the World Turned Upside Down) ha vinto il Premio Hugo del 2015 nella categoria novelette, ed è stato proposto in traduzione da Robot 76 (uscito a dicembre).  (altro…)

Approfondisci

Star Wars – Il Risveglio della Forza

star-wars-force-awakens

:::::::::CONTIENE SPOILER!::::::::::::

Ieri sera ho visto finalmente Star Wars: Il Risveglio della Forza.
Sono riuscita a restare quasi del tutto al riparo dai giudizi di chi l’aveva già visto (in fondo che c’è voluto, è bastato solo evitare la Home di Facebook con cui lavoro tutti i giorni, minacciare i potenziali spoileratori e simulare istericamente di avere le cuffie alle orecchie ogni volta che qualcuno vicino a me esordiva con: “Cosa ne pensate del nuovo Star Wars?”), ma in generale ho percepito un certo scontento nei confronti di questo nuovo capitolo della saga di Star Wars. (altro…)

Approfondisci

Golem di LRNZ

Golem LRNZ

Sono sempre molto contenta quando un autore italiano si confronta con la fantascienza, specie se, quando lo fa, tira fuori uno dei prodotti più ambiziosi e interessanti che ci siano in Italia nell’ambito dei graphic novel (e non solo!).
Stiamo parlando di Golem, opera prima di Lorenzo Ceccotti (alias LRNZ), un graphic novel di genere sci-fi ambientato in un’Italia orwelliana. (altro…)

Approfondisci

Che film guardo stasera? Ecco 5 film di fantascienza da vedere

A chi non capita di sedersi la sera davanti al computer e domandarsi: “E ora che film guardo?”
A me succede spesso, e visto che sono un’appassionata di film, ho pensato di fare una serie di post con una piccola selezione di film non troppo conosciuti (tanto, se un po’ vi conosco, The Martian, Inception Interstellar ve li siete già visti) per intrattenersi nelle sere in cui uno non sa cosa guardare.
C’è il film bello, quello divertente, quello insolito, quello per ridere e quello per la serata-scazzo. A voi la scelta! (altro…)

Approfondisci

Le letture di novembre

Bloodbusters-Francesco-Verso

Proseguono i viaggi quotidiani in treno e le letture, che sono state molte e variegate nonostante l’arrivo di Netflix. Posso dirmi soddisfatta dei titoli che ho letto in queste settimane, sebbene l’inspiegabile morte del connettore della batteria del mio Kobo mi abbia costretto a interrompere diverse letture interessanti. Peccato. (altro…)

Approfondisci

Su Sword Art Online e sul restare intrappolati nella realtà virtuale

italia_streaming13-U1050362895555QVG--990x556@LaStampa.it

Capita che certe sere sei un po’ stressata, mediamente scazzata e vagamente depressa, non sai nemmeno tu di cosa hai voglia e allora girellando per Netflix ti attacchi alla prima cosa che ti sembra vagamente interessante.

Ecco come sono finita a vedere la prima puntata di Sword Art Online, un anime che almeno dalla descrizione prometteva bene, sennonché poi è risultato una ciofeca.
La trama in breve: Siamo nel futuro, la realtà virtuale è all’ordine del giorno, centinaia di giocatori online sono intrappolati in un videogioco e solo Kirito, il protagonista, può salvarli. (altro…)

Approfondisci

Arresto di Sistema di Charles Stross

Arresto di Sistema di Charles Stross

E’ un mese intenso dal punto di vista del lavoro e le mie recensioni, come forse avranno notato i miei 3-4 lettori, sono drasticamente calate.
Mi dispiace molto e spero di poter riprendere presto a scrivere post più di frequente, d’altronde la pagnotta a casa bisogna pur portarla.

Comunque, una nota positiva c’è: ora che mi faccio 3 ore di treno tutti i giorni, ho tantissimo tempo per leggere. Giusto l’altra settimana ho finito di leggere Arresto di Sistema di Charles Stross edito da Zona42, acquistato a Stranimondi dopo averci a lungo sbavato su. (altro…)

Approfondisci

Un sabato a Stranimondi!

12115547_10208130601967885_9146593117585975802_n

Sabato scorso sono stata a Stranimondi, il festival del libro fantastico che si è tenuto a Milano di cui avevo accennato qui qualche settimana fa. 
Il festival ha avuto un ricco programma di eventi tra presentazioni di libri, dibattiti, mostre e incontri con autori, oltre che l’immancabile esposizione di libri di genere fantastico/fantascientifico. (altro…)

Approfondisci